mercoledì 17 gennaio 2018

A Nicolás Maduro no le importa la "opinión" de la oposición y la comunidad internacional

¿Cuál será la posición del primer mandatario?

En medio de una jornada calificada como las más sangrienta desde que comenzaron las manifestaciones y pese a los reportes que indican una muy baja afluencia de votantes durante la elección para la Asamblea Constituyente, el presidente de Venezuela, Nicolás Maduro, aseguró que fue una "jornada exitosa, de gran participación popular" y afirmó que no le importa la "opinión" de la oposición y la comunidad internacional. Casi en el cierre de la jornada electoral para elegir a los miembros de la Asamblea Nacional Constituyente (ANC), Maduro envió un mensaje, a través de su cuenta de Twitter, en el que llamó a la población a seguir concurriendo a los centros de votación y aseguró que no le importa la

Los turistas gastaron 13.702 millones de pesos en las vacaciones, según Came

Según un relevamiento, realizado por la entidad en las 40 ciudades de mayor peso del circuito turístico nacional, a venta de bienes y servicios vinculada al turismo -medida en cantidades- estuvo en niveles similares a los del año pasado, con más circulación de gente aunque con estadías más cortas.

Alrededor de 4,9 millones de turistas gastaron 13.702 millones de pesos en las vacaciones de invierno en Argentina, con estadía promedio de 4 días, de acuerdo con un

Chi danneggia la Natura danneggia anche una forma d’arte

Secondo lo scienziato-filosofo Rudolf Steiner, fondatore tra le sue tante innovazioni anche dell’agricoltura biodinamica e soprattutto dell’Antroposofia o Scienza dello Spirito, l’essere umano nel suo approccio con la Terra dovrebbe considerarla come «Un mondo buono da imitare, un mondo bello da sperimentare, un mondo vero da conoscere». Questo deve avvenire in particolare quando si fa l’esperienza della Natura: quando a contatto ed immersi in essa, con le forze del libero pensare unite alla nostra consapevolezza di essere anche spirito, possiamo coglierne l’assenza profonda e le sue meraviglie, scoprendone la bellezza, la verità e la bontà a un livello adatto allo spirito del nostro tempo. Troppo spesso infatti assistiamo ad un approccio prevalentemente utilitaristico e in fin dei conti materialista ed egoista anche dell’ecologia e dei temi di conservazione della Natura. Va bene preoccuparsi o (meglio) impegnarsi contro l’inquinamento o il clima che cambia perché senza acqua e aria pulita o senza più terreni coltivabili l’umanità rischia l’estinzione. Ottima cosa cercare di salvare gli insetti pronubi perché senza di essi molte specie vegetali commestibili scomparirebbero. Ma le motivazioni di fondo che portano ad occuparci di natura e ad interagire con essa dovrebbero essere più

Lionel Walter Rothschild, il collezionista più grande

A sette anni, il piccolo Lionel Walter Rothschild si rivolse ai suoi genitori affermando: «mamma, papà: da grande farò un museo tutto mio!» e la promessa, negli anni a venire, sarebbe stata ampiamente mantenuta. Nato a Londra nel 1868, il giovane Walter, che aveva una salute cagionevole, venne per lo più educato in casa, nella maestosa dimora di Tring Park nell’Hertfordshire. La villa aveva un grande parco, e il giovane da subito rivelò un grande interesse per gli animali che lo popolavano. La passione del bambino per il mondo naturale era per certi versi una delusione per suo padre, Nathan “Natty” Rothschild, I Barone Rothschild. Walter era infatti discendente di una nobile e ricchissima famiglia di

Disinformazione e vaccini. Quanto il web distorce le notizie?

ISTAT: l’80% dei genitori utilizza internet per cercare informazioni sulla salute

Sempre più pazienti rifiutano di vaccinarsi dopo aver visitato siti contenenti informazioni distorte sulla salute del tipo: “I vaccini predispongono all'insorgenza dell’autismo”; “Le malattie infettive aumentano nei bambini poiché indeboliti dai vaccini”; “Nei bambini che hanno un sistema immunitario immaturo la somministrazione contemporanea di troppi vaccini può generare un indebolimento o una ‘super’ stimolazione del sistema immunitario”.  Queste sono alcune delle principali dichiarazioni che si trovano sul web ma che gli studi scientifici hanno sempre smentito. L'associazione tra autismo e vaccini è tra i più comuni falsi miti che girano sul web. È stato ripetutamente dimostrato che l’autismo è una malattia multifattoriale che insorge già durante la vita intrauterina e quindi i vaccini non c’entrano proprio nulla con l’autismo. Nei bambini vaccinati l’incidenza e la gravità delle malattie

martedì 16 gennaio 2018

A New York la verdura a Km0 cresce nei container

Erik Groszyk ha 30 anni e una laurea ad Harvard. Ora, però, coltiva ortaggi a New York, in un container nel quartiere di Brooklyn. «Quando la settimana è particolarmente favorevole il raccolto sfiora i 10 chili», ha detto in un’intervista alla Reuters. Groszyk ha deciso di aderire al progetto dell’associazione Square Roots, nata nella Grande Mela con un obiettivo: fornire verdura  a chilometri zero ai cittadini.
Come si coltiva in un container
I contadini urbani hanno a disposizione una superficie di 30 metri quadrati. Le coltivazioni idroponiche crescono sotto la luce rosata dei Led e la temperatura è mantenuta costante da un moderno impianto di condizionamento. Gli ortaggi sono rigorosamente OGM free e disponibili freschi tutto l’anno. «Per le varietà da scegliere mi affido ai consigli dei miei clienti – ha aggiunto Groszyk -. Ad esempio, il kale e la lattuga sono particolarmente apprezzati»

Cambia il clima… e le abitudini del piviere

II cambiamento del clima a livello globale è un dato di fatto: aumentano le temperature medie in tutto il mondo e il rischio è che fra qualche decina di anni ci ritroveremo a vivere un pianeta completamente diverso da quello odierno. Lo hanno capito bene gli animali che stanno cambiando le loro abitudini e le loro fisiologie per adattarsi ai nuovi habitat. L’ultima notizia a proposito giunge da Global Ecology. Lo studio si riferisce alle analisi svolte sui pivieri, un genere di uccelli distribuiti in tutti i continenti, rappresentati da trentatré specie. Vivono anche in Italia, il piviere tortolino, il piviere dorato e il piviere orientale. Gli esperti