martedì 14 luglio 2015

Il gazzettino italiano-patagonico al via per una nuova avventura.


Il direttore Alessio Follieri e il vice direttore Nino Amato, due redazioni Italia e Argentina, per un mensile di attualità e cultura, tra arte, cinematografia, musica, letteratura, spettacolo.

L’idea di coinvolgere due nazioni in un unico giornale, l’idea di abbracciare la cultura nelle diverse forme di espressione. Alessio Follieri e Gaetano “Nino” Amato hanno realizzato in pochi mesi un progetto, la realizzazione di un mensile culturale collegati continuamente, uno dall’Italia, l’altro dall’Argentina, costruendo una sinergia con una redazione straordinaria composta da professionisti con interessi molto diversi ma accomunati da una passione comune: la cultura!


 Alessio Follieri scrittore e sceneggiatore, con una carriera di saggista, pubblicista scientifico e romanziere. Attivista nel mondo della cultura, direttore artistico di grandi eventi culturali nel ruolo di direttore e Nino Amato (vice direttore) che inizia la sua carriera come attore con "Risate Napuletane" 1986, esordia con Leopoldo Mastelloni, Peppe Barra, Massimo Troisi, e tanti altri grandissimi, sui palchi dei grandi teatri italiani, fa conoscenza con il grande Michele Placido, Enrico Montesano, Alberto Sordi, e tantissimi altri, tra cui alcuni di questi lo inducono al mondo del cinema, anche se egli rinuncerà dopo aver conseguito un provino a Roma con la Medusa, per tornare alle scene teatrali. Contemporaneamente si iscrive all'università " BOCCONI" dove consegue la laurea in Medicina e Chirugia, ma non ne fa mai un uso proprio, perché dopo aver lasciato gli spalti teatrali, egli s'imbatte nel mondo povero, quello dell'africa e con varie missioni ne diventa quasi missionario. Rientrato in Italia, si iscrive all'università di Roma e ne consegue una professionale e illustre Laurea con 110 per Giornalismo, e da lì consegue la sua scesa, nello scrivere tra diverse testate giornalistiche “La Nazione”, “Il Resto del Carlino”, “Il Mattino”, “Osservatorio Romano”. Nel periodo 1995/1998 scrive ben 15 romanzi e 7 libri di poesie decantate.

 In redazione del “Gazzettino” che oggi è andato in stampa il primo numero, uscita prevista per il 1 Agosto ci sono: Giovanni Cardone, Tommaso Tronconi, Enrico Del Gaudio, Mauro Travasso, Natascia Malizia, Romina Malizia, Ruben Revecco, Maurizio Palo, Orazio Crisciulli, Susana Sotomayor.

Per il numero 2 di Settembre, la redazione sarà già in ampliamento con ulteriori giornalisti che si aggiungeranno offrendo il loro importantissimo contributo.

 L’idea originale del “Gazzettino Italiano Patagonico” come potranno verificare i primi lettori con il primo numero in uscita, è l’interattività offerta grazie ad un codice “Qr” posto in gran parte degli articoli. Scansionando il codice con l’applicazione disponibile per tutti i cellulari si apriranno contenuti di approfondimento video sull’articolo in lettura.

Ora l’attesa è per il 1 Agosto con l’uscita del primo numero.

Nessun commento:

Posta un commento