sabato 22 agosto 2015

CENTRO GOOGLE IN BELGIO COLPITO DA FULMINI

Lo scorso 13 Agosto il servizio di Google Compute Engine (Gce) è stato colpito quattro volte da un fulmine. Il centro Gce consente ai clienti di Big G di immagazzinare i propri dati e di gestire computer 'virtuali' nel cloud, in pratica salvando fisicamente programmi e file nei centri dati di Google e non su computer a casa o in ufficio. Non si sa quali utenti siano stati colpiti o che tipo di dati sia andato perso. Google nel comun...icato online sottolinea che la perdita permanente di dati riguarda lo 0,000001% dello spazio dei suoi dischi. "Anche se i sistemi ausiliari automatici ne hanno velocemente ripristinato l'alimentazione e se i sistemi di immagazzinamento dati sono progettati con batterie di backup - scrive Google -, alcuni dati salvati di recente erano localizzati in sistemi che erano più vulnerabili alla mancanza di alimentazione per ripetuto o prolungato scaricamento di batteria".
"I fulmini - spiega Google in una nota - non hanno colpito il datacenter ma la rete elettrica, evento che ha causato un calo di tensione nella rete. La nostra infrastruttura di backup ha funzionato come previsto, ma un piccola frazione dei nostri server è rimasta offline durante il passaggio da una fonte di alimentazione all'altra. Questo - conclude - ha causato la perdita dello 0,000001% dei dati dei dischi di quelle macchine. Tuttavia, i clienti sono stati in grado di recuperare tutti i dati, nessun dato è andato perso".
 
 
 
NdR

Nessun commento:

Posta un commento