lunedì 14 settembre 2015

Presentazione italiana del Gazzettino Italiano Patagonico con i grandi personaggi del mondo della cultura e spettacolo.

Il Direttore Alessio Follieri e Gianmarco Tognazzi con il
primo numero del Gazzettino Italiano Patagonico
Un pomeriggio di cultura, in una location particolare, sabato scorso un evento speciale ha celebrato il primo numero del “Gazzettino Italiano Patagonico”. Tutto nell’ambito di un'unica grande manifestazione culturale dell’Associazione Culturale Internazionale Aster Academy International, presieduta da Alessio Follieri Direttore Editoriale con Gaetano Amato del periodico culturale italo argentino e Presidente Internazionale dell’associazione. Trecento le presenze con ingresso riservato al Parco Aquafelix di Civitavecchia (Rm). Ospiti d’onore della manifestazione: il maestro del cinema, il regista Dario Argento, l’attore Gianmarco Tognazzi e sua sorella la regista Mariasole, il regista e attore Pino Quartullo, l’attrice Alessia Barela, il regista Giorgio Amato, l’attrice Francesca Chillemi, l’On.le Souad Sbai, l’On.le Fabio Porta e il giornalista Rai Roberto Amen.
L’On.le Fabio Porta residente in Brasile e conoscitore della realtà italiana in Sud America, ha
Alessio Follieri  e Francesca Chillemi
testimoniato  l’importanza di un giornale culturale come il Gazzettino Italiano Patagonico per gli italiani in Argentina, ma non solo, anche l’importanza di esportare la cultura italiana in un territorio come il Sud America e viceversa come il periodico culturale può rappresentare anche uno strumento per far conoscere agli stessi italiani una realtà lontana come la Patagonia che è effettivamente nel contesto argentino un “pezzo” di Italia, ricordando i grandi flussi migratori del passato, quando erano gli italiani a cercare fortuna altrove.
La manifestazione è stata l’occasione di conferire ufficialmente e in un’occasione pubblica l’incarico di Direttore Responsabile al Prof. Maurizio Palo che ha annotato l’importanza di un percorso di crescita necessario per un periodico culturale di questo tipo e anche l’impegno costante per una ricerca
Alessio Follieri e Dario Argento
della professionalità e qualità. L’intervento finale è stato del redattore del periodico Prof. Giovanni Cardone critico d’arte che costituisce una risorsa di alta professionalità nel contesto redazionale del Gazzettino Italiano Patagonico.
Il Direttore Alessio Follieri ha ricordato ai presenti com’è nata l’avventura e l’impresa di fondare con l’amico Gaetano Amato una realtà culturale di un periodico culturale, motivata da tanta passione di unire con una linea immaginaria l’Italia alla Patagonia e di come a distanza di migliaia di chilometri in pochissimo tempo siano arrivati dall’idea al progetto fino alla realizzazione.

Nessun commento:

Posta un commento