giovedì 1 settembre 2016

Finale regionale concorso nazionale ragazza moda e spettacolo



Nella suggestiva cornice di piazza Umberto I del comune di Camposanto in provincia di Napoli, si è tenuta la finale regionale del concorso “Ragazza Moda e Spettacolo” a cui hanno partecipato 23  ragazze scelte fra le varie tappe della regione. Soddisfatto il patron regionale l’imprenditore Umberto Fusco,titolare tra l’altro della nota azienda d’abbigliamento “Re-birth Moda” che, coadiuvato dai presentatori Maurizio Viviani e Lucia Merella hanno presentato  il concorso davanti a centinaia di persone accorse per assistere all’evento moda e spettacolo. 

Il make-up è stato curato da Giusy Caliendo,il parrucca da Marco Acanfora e Carmen Sepe. Emanuela Augelli e i collaboratori Nunzio Amato e Dolores Simonetti hanno curato le coreografie dell’evento. Tutte le concorrenti hanno indossato i gadgets offerti dalle aziende “Goccia d’oro” e “Gioielli Via Roma 34” a cui è stata affidata anche la preparazione della collana offerta alla vincitrice del concorso (LUCIA BALZANO). Molti gli amici e collaboratori presenti all’evento tra gli “addetti ai lavori” Steven Torrisi,Benito Raimo,Lina La Mura,Tanya La Gatta e Salvatore Palladino ecc. Le foto dell’evento affidate a Paolo De Luca,Maurek Poggiante e Gianluca Beaeff. 
Tutte le ragazze hanno indossato gli abiti della stilista Teresa Magliulo, presente all’evento moda con il Sindaco del comune di Camposanto l’Onorevole Franco Barbato con tutto il comitato festa San Gavino. Tra i personaggi della Tv presenti il Tronista di Uomini e Donne Amedeo Barbato con Giulia Carnevali,Gennaro D’Angelo e Noemi Ceccacci,l’attore di Gomorra Arturo Sepe. Durante la serata sono state scelte due candidate per la prossima campagna pubblicitaria del marchio #HSTG Italian Brand curato da Pasquale Lobefalo,modello professionista,presente all’evento con Franco Lobefalo titolare dell’omonima agenzia di management e Gaetano Gaudiero noto presentatore di Radio CRC Targato Italia e inviato della Vita in Diretta – Rai Uno.


Nessun commento:

Posta un commento