venerdì 14 ottobre 2016

Dellai (DS-CD): Fucsia Nissoli FitzGerald  un esempio di buona politica tra gli italiani all’estero


(Roma, 11 ottobre 2016) -  “Prosegue lo stillicidio di denigrazioni e di attacchi alla nostra collega, onorevole Fucsia Nissoli FitzGerald, che onora in nostro gruppo parlamentare fin dalla sua elezione, perseguendo con determinazione e generosità, tra l'altro, gli interessi generali delle comunità italiane all'estero ed in modo particolare in Nord e Centro America.
Da ultimo, leggiamo con sorpresa che qualcuno la accusa addirittura di aver "votato" il provvedimento di soppressione della sede diplomatica italiana a Santo Domingo, salvo poi dichiararsi felice della sua riapertura.
Peccato che il provvedimento di chiusura della sede diplomatica sia stato disposto dal Ministero in attuazione del DL 95 del 2012, votato dal Parlamento quando l'on. Nissoli FitzGerald non era neppure ancora stata eletta.
Corrisponde invece a pura verità il fatto che la collega si è impegnata moltissimo per indurre il Governo a porre rimedio a tale decisone, sostenendo le proprie posizioni con discrezione ma anche con coerenza e determinazione, secondo le regole della buona politica.
Dispiace notare che questo modo corretto di svolgere il proprio mandato di parlamentare venga costantemente disconosciuto da alcuni osservatori che non sappiamo quanto interessati a risolvere i problemi e quanto invece ispirati da altre finalità.
Con tutta franchezza, pensiamo che queste manifestazioni di ostilità e di litigiosità non aiutino il cammino delle comunità italiane all'estero. In ogni caso, la nostra collega continuerà con assoluta serenità - assieme al suo gruppo e in piena cooperazione con tutti i parlamentari che hanno a cuore questi problemi - a svolgere il suo mandato con lo stile e la serietà che la distinguono”.


Lo dichiara l’On. Lorenzo Dellai, Presidente del Gruppo Parlamentare Democrazia Solidale-Centro Democratico alla Camera dei Deputati.


Nessun commento:

Posta un commento