venerdì 14 luglio 2017

Wider con il progetto Genesi vara il suo primo superyacht

ANCONA -  Varato il WIDER 150 il progetto GENESI che ha preso forma dopo due anni di lavoro. Ideato da Tilli Antonelli e disegnato da Fulvio De Simoni il nuovo 150 piedi rappresenta una svolta storica per l’azienda marchigiana .
WIDER ha lavorato in stretta collaborazione con tutti i fornitori tecnici coinvolti nel progetto e con il colosso industriale Emerson Industrial Automation ha concluso
otto settimane di test sul sistema diesel elettrico prima del varo. I tecnici specializzati torneranno per le prove in mare lavorando fianco a fianco con VETH Propulsion, fornitori dei pod azimutali, Visedo, fornitori dei motori elettrici e EST Technologies, fornitori dei banchi di batterie ai polimeri di litio che costituiscono il cuore dell’ efficiente sistema propulsivo della nave.
“E’ una soddisfazione enorme vedere Genesi finalmente in acqua - ha commentato Tilli Antonelli, fondatore e CEO WIDER -  Ma ora abbiamo l'importante compito di controllare che tutto funzioni con gli stessi standard elevati che ci siamo prefissati in ogni aspetto del processo di costruzione. Crediamo che questo possa avvenire nelle prossime 8-10 settimane, ma non affretteremo i lavori per non compromettere la qualità dello yacht ultimato. Faremo in modo che Genesi sia completata al 110%  prima di svelarla ufficialmente al mercato”. Il superyacht di Wider realizzato interamente in alluminio costerà intorno ai 26 milioni di euro.


Vincenzo Petrazzuolo

Nessun commento:

Posta un commento